New Balance è pronta ad introdurre una nuova silhouette sul mercato

Articolo di

Andrea Procida

Nel 1991 New Balance rilasciò per la prima volta la 997, silhouette che si fece subito notare tra i modelli running dell’epoca grazie al suo design futuristico e all’avanguardia.

Oltre all’aspetto innovativo, la 997 vantava una suola stampata con la tecnica “moulded”, che univa al meglio le tecnologie C-Cap ed ENCAP, andando a creare così un intersuola che garantiva un’ammortizzazione e una stabilità senza eguali.

Ora, per il 2019, il brand americano è pronto ad effettuare un upgrade del celebra modello rilasciando la 997H, scarpa caratterizzata dalla nuova tecnologia GCEVA, che permette un drastico alleggerimento della suola in favore di un miglior fit e comfort. Troviamo poi la tradizionale tomaia in pelle con inserti in mesh e suede.

Per il lancio di questo modello, il brand ha deciso di proporre un nuovo pack composte da 5 diverse colorazioni, ognuna delle quali prende ispirazione dalle classiche colorazioni anni ’90.

Le nuove New Balance 997H verranno rilasciate il 2 Febbraio negli store del brand di Boston e presso rivenditori selezionati al prezzo di 90€.

prossimo articolo

Nike trasforma la sua Air Max 1 in una scarpa da golf