Sport

New Balance sarebbe vicino a diventare il nuovo sponsor tecnico della Roma

Articolo di

Claudio Pavesi

La Roma ha ormai un rapporto con Nike che dura dal 2013 e sarebbe dovuto continuare fino al 2023, salvo essere interrotto a luglio 2020, causa il cambio societario.

La Roma sta quindi giocando firmata Nike in quella che è l’ultima stagione con lo Swoosh. Parliamo di un top club, non solo per la sua storia e le ultime campagne europee, ma anche e soprattutto per il mercato che occupa, ovvero quello di una squadra molto seguita a livello globale in quanto team della capitale italiana. Si tratta di un elemento che i marchi tengono in grande rilevanza.

Hummel, adidas, PUMA, Le Coq Sportif e Kappa sono solo alcuni dei nomi che hanno provato a legarsi alla Roma ma, secondo quanto riportato da La Stampa, è stata New Balance a chiudere l’accordo. Il marchio americano sarebbe vicino alla chiusura di un quadriennale con i giallorossi, freschi di nuova proprietà appunto statunitense.

Si tratterebbe di una firma importante per entrambi, visto che la Roma ha appena comunicato una perdita di 204 milioni nell’ultimo anno, causa anche il COVID-19, mentre New Balance si ritrova alla sua prima stagione senza il Liverpool e il Celtic, due club passati rispettivamente a Nike e adidas. La Roma diventerebbe il club di punta del brand, affianco a Porto e l’Athletic Club di Bilbao.

prossimo articolo

Anderson .Paak è il Global Music Ambassador di Vans