Nike rivela la sua collezione per il Black History Month

Articolo di

Roberto Penna

Fin dal 2005 Nike ogni febbraio celebra il Black History Month, un mese dedicato al patrimonio afro-americano per incoraggiare a un mondo più positivo e inclusivo, sia dentro che fuori dall’atletica.

La collezione di quest’anno è una delle più estese fino ad ora e Nike ha contribuito insieme a Jordan e Converse per dar vita a ben undici sneakers speciali: Air Jordan 1 “Equality,” Air Jordan 2, Jordan Why Not Zer0.2, Converse Chuck 70 High Top (x2), NikeCourt Flare 2.0, Nike KD 11, Nike Kyrie 5, Nike LeBron 16 “Equality”, Nike PG 3 e Nike Air Force 1 Utility.
La collezione utilizza semplici toni in bianco e nero come base, mentre richiama motivi nazionali africani con dettagli colorati per comunicare il suo tema di afro-futurismo nello sport.

A partire dal 18 gennaio, ad Atlanta, Nike lancerà il programma Future Varsity, che offrirà formazione di leadership a 14 giovani afroamericani che stanno creando cambiamenti positivi nelle loro comunità. I partecipanti saranno accoppiati con tutor che li aiuteranno a far avanzare le loro cause.

Le scarpe verranno lanciate su Nike SNEKRS a partire dal 21 gennaio.

prossimo articolo

Vans presenta il Patchwork Pack