Nike cresce online del 31% grazie alla nuova controversa pubblicità

Articolo di

Vittorio Tomasella

Dopo aver guadagnato 43 milioni di dollari di esposizione mediatica per la sua controversa pubblicità con Colin Kaepernick, pare che le vendite online di Nike siano cresciute del 31%. Crescita che non può che essere attribuita alla scelta di mettere il discusso ex atleta NFL come uomo copertina.

Secondo un rapporto di Edison Trends, le vendite online di Nike sono cresciute del 31% da domenica a martedì del weekend del Labour Day di quest’anno, cifra ben superiore al 17% stagionale dell’anno scorso. Questi dati includono solo le vendite online e non considerano le vendite effettuate presso i negozi fisici di Nike.

Sebbene le vendite online di Nike abbiano registrato un’importante crescita, la scelta di utilizzare Kaepernick come uomo immagine ha portato anche tante critiche al brand di Beaverton; critiche ed attacchi mediatici che non sono passati inosservati nel mercato finanziario, dove le azioni del gruppo Nike sono scese di oltre il 3%.

E voi cosa ne pensate?

prossimo articolo

I $uicideboy$ sono tornati con “I Want To Die In New Orleans”