Nike DNA pack: due colorway OG si scambiano i ruoli

Articolo di

Roberta Gervasio

Tutte le sneaker che indossiamo oggi hanno, nel loro albero genealogico, delle colorazioni definite “OG”. Esse si riferiscono alle varianti che hanno inaugurato la nascita e la messa sul mercato di una nuova silhouette e, in memoria di questo, ogni tanto vengono rilasciate nuovamente.

Nike ha così deciso di lanciare il primo capitolo del suo nuovo DNA pack, in cui due silhouette storiche si scambieranno la colorazione che le ha rese note al pubblico.

Questo pack si apre con una Air Max 1 e una Nike Huarache, la prima rilasciata originariamente nel 1987 nella cw Red, e la seconda nel 1991 in Scream Green. Circa 40 anni dopo, dunque, ritroviamo la Huarache con tomaia bianca e mudguard rosso e la Air Max 1 con tocchi di verde e azzurro sulla tomaia.

Noi non vediamo l’ora di scoprire le prossime silhouette che si scambieranno la colorway, e voi?

prossimo articolo

DIESEL RED TAG x A-COLD-WALL*: le prime anticipazioni arrivano dalla passerella