Sneakers

La nuova sneaker di Nike e Tom Sachs: la General Purpose Shoe

Articolo di

Edoardo Cavrini

Dopo il successo riscosso dalle sue Nike Mars Yard, Tom Sachs, celebre artista contemporaneo originario di New York, è pronto a muoversi verso nuove silhouette. Lasciando un attimo da parte le Nike Mars Yard 2.5, di cui attendiamo ancora informazioni sull’uscita, Sachs ha rivelato l’arrivo delle NikeCraft General Purpose Shoe.

La silhouette si distacca dall’estetica che aveva precedentemente caratterizzato gli altri modelli e assume un aspetto più basic, privo di particolari segni distintivi, e affine a quello delle Nike Killshot, da cui prende ispirazione. Passando invece ai materiali, possiamo intravedere l’utilizzo di una base in mesh traspirante e l’applicazione di strati di suede sulla toe, sul tallone e nella zona dei lacci. Come tutto il profilo della scarpa, anche il branding Nike non si sviluppa in maniera molto visibile: lo troviamo infatti proposto sui lati, in bianco, sulla linguetta e stampato nella insole interna. Gli unici accenti di colore sono infine sulla linguetta, dove è inserito un tab blu acceso, e sull’intersuola color gomma.

Destinata a diventare una scarpa “democratica”, così l’ha definita Tom Sachs stesso, la General Purpose Shoe uscirà il 10 giugno sul sito online di Nike Craft al prezzo di circa €110. La silhouette contraddistinta da dettagli blu a contrasto con la tomaia sarà inoltre la prima di una serie di colorazioni che ci accompagneranno per il resto dell’anno.