Nike ed NBA presentano le nuove uniforme City edition

Articolo di

Andrea Procida

Nike, neo-partner tecnico NBA, dalla presentazione delle proprie innovative divise dello scorso Settembre non ha fatto altro che dare forma all’evoluzione tecnica ed indossabile del Gioco.

Staccatosi dall’ortodosso e canonico concetto di colorazioni “Home Away e Alternate” che accompagnava le squadre della lega da ormai molti anni, il brand di Beaverton ha svelato la quarta tipologia di divisa a disposizione delle trenta franchigie.

Dopo Association, Icon e Statement ecco la City edition. Questa quarta creazione è un’ode alle città ed ai tifosi locali che, con la loro presenza durante le 41 gare casalinghe stagionali, rappresentano l’identità di ogni singola squadra.

Dotate della tecnologia Nike Connect (clicca QUI per maggiori informazioni sulla nuova tecnologia Nike) introdotta con le precedenti jerseys, ogni team racconterà una storia dalle radici profonde e ben impiantate nel cuore della propria città.

Dai Celtics che onoreranno la coesione della propria fan base col grigio (il colore dell’unità) e la propria vittoriosa storia sotto le volte del TD Garden grazie alla riproduzione grafica del tipico parquet a liste incrociate; ai Golden State Warriors che porteranno sul petto il simbolo della numerosissima comunità cinese presente nel cuore di San Francisco dal 1850 ed in vita, al centro dell’elastico dei pantaloncini, i caratteri cinesi per “Prosperità”.

Uno dei primi team che scenderà in campo indossando la propria divisa City edition sarà Memphis il prossimo 15 Gennaio (giorno del suo compleanno) che omaggerà il pastore ed icona mondiale dei diritti civili Martin Luther King, ucciso nella città del Tennessee 49 anni fa.

Fateci sapere cosa pensate della nuova serie di divise presentate da Nike nei commenti e rimanete con Outpump per non perdervi news riguardanti il mondo Nike NBA.

prossimo articolo

SIVASDESCALZO rivela la Nike Hyperadapt x Virgil Abloh ma è uno scherzo