Nike Flight Ball è la rivoluzione dei palloni da calcio

Articolo di

Claudio Pavesi

Foto e gif

Nike

Negli ultimi anni molti palloni hanno fatto discutere, al punto che i calciatori hanno dovuto trovare metodi alternativi per approcciare i calci da fermo. Nike si appresta a cambiare nuovamente la storia con la nuova Nike Flight Ball.

Appena presentato, il nuovo pallone dello Swoosh sarà il protagonista della prossima Serie A, così come dei campionati che solitamente utilizzano palloni Nike, quali Premier League e Prem’er-Liga russa. Ovviamente, ogni pallone verrà esteticamente vestito nel modo migliore per essere associato al rispettivo campionato.

La rivoluzione principale sta nella tecnologia AerowSculpt, frutto di una ricerca durata otto anni. Come accennato, il mondo dei palloni è stato sempre più discusso a partire soprattutto dal 2010, anno in cui adidas introdusse l’ormai famosissimo Jabulani, il pallone dei Mondiali 2010 che fece la storia per la sua instabilità in aria. In questi anni, molti palloni hanno riscontrato problemi di oscillazioni ma Flight Ball cerca di risolvere questa importante questione, promettendo di ridurre il 30% dei movimenti innaturali pur mantenendo la stessa leggerezza.

Scanalature sagomate e grafica stampata in inchiostro 3D sono gli elementi caratterizzanti di questo pallone, così diverso e così rivoluzionario. Addio ai dodici pannelli standard, Nike si affida a quattro elementi termosaldati per limitare le cuciture del 40%.

Ora gli spetta il test definitivo realizzato dai calciatori di tutto il mondo. La Nike Flight Ball è disponibile su nike.com.

prossimo articolo

Tutti i vincitori dei BET Awards 2020