Sneakers

Nike ha limitato l’acquisto online delle Air Force 1

Articolo di

Edoardo Cavrini

I problemi di produzione che stanno affliggendo tutte le aziende, tra cui Nike, che fanno affidamento alle filiere produttive asiatiche, stanno iniziando a rendersi sempre più concreti. Questa estate avevamo avuto un primo assaggio con l’assenza delle Air Force 1 dagli scaffali di moltissimi negozi, appena una settimana fa, invece, Nike ha annunciato di dover cancellare gli ordini fatti dai negozi. Come se tutto ciò non bastasse, nelle ultime ore si sono diffuse voci secondo le quali, sempre lo Swoosh, avrebbe iniziato a limitare il numero di Air Force 1 acquistabili online.

Secondo quanto pubblicato dal profilo Instagram @houseofheat, e confermato da @militia_kicks, alcuni utenti, in seguito all’acquisto online di molteplici paia di Air Force 1, avrebbero ricevuto una mail di servizio da Nike in cui veniva comunicato loro di aver superato il limite di prodotti ordinabili previsto.

Le stesse limitazioni applicate alla vendita di modelli più limitati sembrerebbero essere state traslate anche su una delle silhouette più popolari, e apprezzate, del colosso di Beaverton. Mentre i motivi di questa decisione sembrano essere riconducibili alla carenza di stock nei magazzini Nike e ai già citati rallentamenti nella produzione, secondo alcuni utenti online è plausibile che questa mossa sia stata pensata per arginare il numero di modelli custom rivenduti a prezzi maggiorati da privati. 

Non ci resta che attendere per scoprire quale sarà il futuro di questa silhouette e se queste limitazioni verranno applicate ad altri modelli del brand.