Nike ha ordinato la chiusura di tutti i suoi negozi

Articolo di

Edoardo Cavrini

Per contribuire a rallentare l’incessante diffusione del Coronavirus e per proteggere i sui dipendenti, Nike, attraverso un comunicato stampa rilasciato questa mattina, ha annunciato la chiusura dei suoi negozi.

Insieme all’Europa, anche Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda vedranno chiudere i propri negozi a partire da domani, lunedì 16 fino a venerdì 27 marzo. Nell’avviso pubblicato oggi, il colosso di Beaverton ha assicurato a tutti i propri dipendenti che le retribuzioni rimarranno invariate.

Mentre gli store fisici saranno chiusi, le applicazioni Nike e il negozio online rimarranno attivi per tutti i clienti. Buone notizie arrivano invece dall’Asia, che sta riaprendo tutte le attività commerciali.

prossimo articolo

Il Celtic di Glasgow sarà sponsorizzato adidas dalla prossima stagione