Sneakers

Nike ISPA reimmagina il footwear con la line-up 2020

Articolo di

Edoardo Cavrini

Dalla prima presentazione, avvenuta nel 2018, il progetto Nike ISPA – Improvise. Scavenge. Protect. Adapt. – non ha mai smesso di innovare il mondo del footwear grazie ai principi cardine che lo rendono unico.

I quattro punti del mantra che formano la parola ISPA sono stati nuovamente seguiti alla lettera e Nike è ora pronta a presentare 5 sperimentali silhouette disegnate per stravolgere i canoni della comodità.

Nike ISPA Zoom Road Warrior

Pensata per chi è in costante movimento, la Nike ISPA Zoom Road Warrior è indubbiamente la silhouette più fuori dal comune tra quelle presentate. Salta subito all’occhio la midsole aperta, ispirata ai primi prototipi delle Nike Shox, e i pod Zoom Air sovrapposti uno all’altro che richiamano le Nike Air Zoom Alphafly Next% da running. La chiusura posta sulla tomaia in knit ricorda infine i sistemi di allacciatura delle calzature da hiking. L’arrivo è atteso per il 10 luglio.

Nike ISPA Overreact FK

La Nike ISPA Overreact FK può essere raccontata in due sole parole: comodità e sostenibilità. Con questa nuova silhouette Nike ha scelto di elevare i propri standard di comfort, come? La quantità e la densità del Foam che costituisce la tecnologia React è stata raddoppiata creando una doppia midsole. L’upper part è invece frutto di un saggio lavoro di riciclo, la tomaia asimmetrica è infatti ricavata da materiali di scarto provenienti dalla produzione di altre silhouette. La scarpa arriverà in due differenti colorazioni il prossimo 9 luglio.

Nike ISPA Overreact FK Sandal

Come suggerisce il nome, le Nike ISPA Overreact FK Sandal prendono ispirazione dal modello precedente. Nonostante le midsole sia la stessa, la tomaia della scarpa si distingue grazie a un look più estivo donatole dalla sovrapposizione di diversi layers traspiranti che ricordano un sandalo. Le Overreact FK Sandal sono già state definite come “la versione futuristica di un progetto ACG”. Il debutto è fissato per il 31 luglio.

Nike ISPA Flow 2020

Leggerezza e massima traspirazione sono le key features che rendono uniche le Nike Flow 2020. Attraverso un attento studio del piede, il team di designer Nike ha individuato le zone più calde della scarpa rendendole perfettamente traspiranti grazi all’utilizzo di una tomaia sintetica e traspirante. A supportare la calzata troviamo ancora una volta una morbidissima suola React. Questo modello uscirà il 13 agosto.

Nike ISPA Drifter

Per l’ultimo modello della collezione ISPA 2020 Nike ha scelto di trarre ispirazione dalla cultura giapponese. Le Drifter racchiudono infatti all’interno del loro design caratteristiche riconducibili ai Tabi che, unite alle elevate prestazioni dei materiali Nike, danno vita a una sneaker adatta alla vita di tutti i giorni. Per la release di questo modello dovremo invece pazientare fino al primo settembre.

prossimo articolo

Pump Up, Air Out – La guerra dimenticata tra Reebok e Nike