Nike lancia le maglie 2020 per la Chinese Super League

Articolo di

Marco Grassi

La Cina è il primo paese a far intravedere i primi spirargli di luce dopo il periodo oscuro passato per colpa del coronavirus. Nike, infatti, ha appena rilasciato i nuovi kit per la stagione 2020 della Chinese Super League.

Quello tra Nike e il campionato cinese è un accordo iniziato nel 2009, del valore di 200 milioni di dollari per dieci anni. Il rinnovo è avvenuto proprio l’anno scorso, attraverso un contratto 5+5 in cui lo Swoosh verserà una cifra pari a 470 milioni di dollari nelle casse del campionato cinese, evidenziando così l’interesse da parte dell’azienda nei confronti del mercato asiatico.

Il messaggio di Nike è chiaro. Dopo aver presentato il nuovo kit da calcio della Nazionale della Corea del Sud e successivamente la più ampia collezione di abbigliamento per il mercato asiatico, l’azienda di Beaverton ha deciso di rivelare i kit di 4 squadre: Shanghai SIPG, Shanghai Greenland Shenua, Guangzou Evergrande, Beijing Sinobo Guoan.

Ogni maglietta rispetta la visione di Nike, quella di presentare all’interno dei propri kit un connubio tra design più classici e altri più unici.
Ogni divisa è pensata per la squadra che la veste, con un design improntato su uno stile molto più adatto per il lifestyle, rispondendo così alle esigenze del tifoso e al trend sempre più costante delle maglie da calcio come possibile opzione per lo streetwear.

I colori sono l’elemento principe di questa collezione, ma rispettano la tradizione popolare e il logo della squadra.

Beijing Sinobo Guoan

La squadra di Beijing è sicuramente quella con un design più ricercato e meno sobrio.

Il verde e il giallo sono l’elemento principale della divisa e ribadiscono i colori sociali della squadra; a far però la differenza è la grafica all-cell-top che dona alla maglia quell’effetto squamato che conferisce alla divisa il concetto di profondità.

Guangzou Evergrande

Coach Cannavaro e la sua squadra, invece, scenderanno in campo con una maglia che a prima vista sembra essere una classica divisa di casa rossa con rifiniture gialle, ad un occhio più attento, però, si rivela una maglia dal look aggressivo, con quella serie di strisce che riportano l’immagine di una tigre, logo della squadra.

Shanghai Greenland Shenua

Il team di Shanghai classificato al 13°, fuori dalla zona play-out, nel campionato scorso punta su una maglietta sicuramente più sobria e legata al concetto, ribadito prima, di presentare stili classici da parte di Nike. Infatti la tenuta blu della squadra ci riporta vibes inglesi anni 2000 con il suo colletto e i polsini bianchi e rossi.

Shanghai SIPG

Una delle principali rivali della squadra di Cannavaro per la lotta al titolo è sicuramente lo Shanghai SIPG, con i talenti Hulk e Oscar. La principale squadra di Shanghai utilizzerà per le sfide di casa una maglia con base rossa e strisce verticali. Le strisce ricordano la maglia della stagione 2018 del PSG con una variabile di interruzione che viene riportata su tutta la parte frontale della divisa.

Sicuramente Nike dimostra di essere uno dei brand più sensibili nel raggiungere per primo i mercati in sviluppo. Cercando di mantenere le caratteristiche culturali e commerciali del Paese in cui opera.

I kit della Super League della stagione 2020 si possono trovare sul sito di Nike.