Sport

Nike aggiunge maglie da basket, football e baseball alla linea della nazionale americana di calcio

Articolo di

Claudio Pavesi

Nike ha rilasciato ufficialmente i nuovi kit della Nazionale americana, da sempre una di quelle a cui viene riservato un trattamento speciale da parte dello Swoosh, essendo la nazionale “di casa”. Già intraviste a febbraio, a queste maglie è ora stata associata una particolare linea di abbigliamento.

Gli USA hanno sempre alcuni elementi unici sulla propria divisa, seppur questa sia sempre molto minimale. Anche la maglia 2020 non fa eccezione. Quella casalinga è classica: bianca, con linee blu e rosse su maniche, fianchi e colletto, con il retro di quest’ultimo caratterizzato da strisce bianche e rosse che riprendono la bandiera americana.

Molto più particolare è la maglia away, in cui il blu scuro è arricchito da macchie in varie tonalità di blu, con dettagli rossi. L’effetto ricreato si ispira all’estetica camouflage tipica del lifestyle, ennesima riprova che Nike sta cercando di direzionare i propri prodotti calcio al mondo della moda, o più semplicemente quello generalista. Nike ha anche detto tempo fa di non voler più utilizzare template e la maglia away ne è la testimonianza: l’effetto camo è stato infatti realizzato a mano dai designer, e solo successivamente riprodotto meccanicamente su larga scala.

Tra le ulteriori particolarità troviamo l’uso del logo Nike “Futura”, con lo Swoosh accompagnato dal lettering col nome del brand. Gli USA possedevano già questo logo, ma solo sulla terza maglia, ora invece sono l’unica Nazionale al mondo ad averlo su ogni kit. Le due divise sono utilizzate sia dalla squadra maschile che da quella femminile, con la differenza che il team femminile può contare sulle quattro stelle cucite sopra il logo della federazione, a celebrare i quattro mondiali vinti.

Per la prima volta nella storia della Nazionale USA, questa trova sul proprio kit la scritta “States”, come a volersi identificare con questo termine. Nike rinforza questo sentimento presentando una linea di divise ispirate ai principali sport americani: football, basket e baseball, tutte riportanti la scritta “States”.