Nike svela una nuova tecnologia per le scarpe da running

Articolo di

Redazione

Dopo tre anni di ricerca per sviluppare nuovi materiali, i chimici di Nike presentano la Nike Epic React, la prima scarpa con tecnologia React.

Proprio ieri sera è apparso un teaser sull’account instagram @nike che mostrava uno stampo di un piede collocato sopra tre lastre di spugna (probabilmente ottenute da schiume differenti), un cuscino e delle molle. Nella descrizione campeggiava il seguente slogan: “L’ispirazione per un’innovazione nel campo running che dia questa sensazione (senza però assomigliare a questo). In uscita il 22 febbraio ”

Pochi minuti fa è apparsa invece sul sito una pagina che mostra e spiega più approfonditamente la nuova tecnologia e la nuova scarpa.
Potremmo riassumerla in tre parole: più morbida, più leggera e più resistente.
Confrontata con la predecessora Nike LunarEpic Low Flyknit 2 risulta essere l’11% più morbida, il 10% più elastica e il 5% più leggera; cifre significative considerate le caratteristiche tecniche della Lunar Epic presa in considerazione.
Grazie ai suggerimenti e ai test degli atleti, designers e chimici Nike sono riusciti a dar vita ad una scarpa che ha tutte le carte in regola per essere un’innovazione straordinaria.

“Abbiamo questa nuova formula chimica incredibile, e possiamo sfruttarla al massimo grazie a questa geometria fluida che non avevamo mai utilizzato prima. È proprio questo che rende Nike react così unica” dice Ernest Kim, Design Innovation Director di Nike.
Queste parole ci fanno intuire la molteplicità di utilizzo della nuova tecnologia che probabilmente vedremo anche su qualche sneaker già nota.
Sarà interessante capire come si comporterà rispetto a tecnologie già ritenute molto comode come Vapormax e Zoom Fly di Nike o perché no, Boost e Futurecraft di Adidas.

Non ci resta che attendere il 22 Febbraio per  provare dal vivo la Nike Epic React.

Per tutte le caratteristiche dettagliate potete consultare l’apposita pagina sul sito Nike.

prossimo articolo

Ecco quando uscirà la collaborazione tra Converse e Vince Staples