Nike ritorna al vintage con le Daybreak OG

Articolo di

Piergiorgio Del Papa

Il 2019 si sta affermando come un anno all’insegna del classico per Nike e per i suoi fan. Numerosi sono infatti i vari modelli del passato tornati in auge, sia in versione OG che rivisitati, anche grazie a collaborazioni di spicco.

Uno di questi è la Daybreak, tra le prime silhouette da running del colosso di Beaverton, rilasciata nel 1979 e divenuta famosa per il suo look semplice e low-profile. Dopo le recenti partnership con Sacai e Undercover, che l’ha vista al centro di interessanti rivisitazioni, Nike è pronta a rilanciarla sul mercato nella sua estetica originale.

Caratterizzata da tomaia in suede, pelle e nylon e dalla riconoscibile suola dentellata in EVA, la sneaker tornerà nelle tre varianti OG (di cui potete osservare i dettagli nella gallery), per far rivivere la golden-era del running di casa Nike.

La data di rilascio è il 22 Giugno. Le potrete acquistare tramite Nike e attraverso rivenditori selezionati.

Potete trovare le tre Nike Daybreak SP nella nostra sezione speciale dedicata alle release date, con prezzi e store che le riceveranno.

prossimo articolo

Dal laboratorio di Nike nascono le nuove linee D/MS/X e N.354