Fashion

NOAH e Barbour hanno presentato la loro terza collaborazione

Articolo di

Ruben Di Bert

La corsa di Barbour all’interno del panorama streetwear prosegue con un’altra collaborazione che si aggiunge a quelle più recenti assieme a BAPE e C.P. Company. In realtà non si tratta di una partnership inedita, bensì di un nuovo capitolo tratto da un sodalizio che negli ultimi anni ha trovato particolarmente successo. Stiamo parlando dell’unione con NOAH che, dopo le due collezioni autunno/inverno 2020 e primavera/estate 2021, è ora pronta a tornare con la nuova linea fall/winter 2021.

Lo scenario esplorato per la prima volta con Supreme, che legava un profondo heritage a una visione moderna e infusa di hype, torna quindi a essere il centro dell’attenzione ma dal punto di vista di NOAH, un brand che ha fatto della contaminazione tra passato e presente la sua cifra stilistica.

La collezione prevede la reinterpretazione di due giacche iconiche provenienti dagli anni Ottanta, la Bedale e la Beaufort. Entrambe vantano uno stile tanto vintage quanto contemporaneo, mantenendo intatte le loro forme classiche e rimodernandole con nuove lavorazioni. La prima è caratterizzata da una composizione cerata ideale per rispondere alle esigenze del periodo, che viene declinata nelle colorazioni “Tartan”, “Wine”, “Nicotine” e “Dark Navy”; mentre la seconda vanta una fabbricazione in lana pesante dai colori “Tan”, “Brown Plaid” e “Pink Tone”, la quale conferisce una maggiore robustezza pensata per affrontare anche le temperature più rigide.

La release è fissata per il 28 ottobre sui siti ufficiali di entrambi i marchi e presso i Dover Street Market.