Fashion

La nuova collezione 5 MONCLER CRAIG GREEN guarda alle forme della natura 

Articolo di

Ruben Di Bert

Dopo DingYun Zhang e 1017 ALYX 9SM, è ora il turno di Craig Green. Le collezioni di Moncler Genius, presentate lo scorso settembre attraverso un’esperienza digitale immersiva che ha portato la community in un viaggio tra New York, Milano, Shangai, Tokyo e Seul, cominciano a entrare nel vivo con un nuovo drop in collaborazione con uno dei suoi partner più consolidati. 

Si tratta infatti della sesta volta che lo stilista britannico unisce le proprie forze con il marchio di Remo Ruffini, adattando il suo pragmatismo visionario allo spirito avventuroso di Moncler mediante l’uso di forme, dettagli e texture ispirate agli elementi della natura

Questa volta il designer ha riflettuto sul modo in cui i capi si approcciano in diversi ambienti, guardando dunque alle esigenze della primavera. La funzionalità, abbinata alla leggerezza che richiede la stagione, sta alla base del processo creativo di cappelli fisherman, sneakers low-top, zaini pieghevoli, parka, giacche con zip, gilet imbottiti, pantaloni ampi, felpe e t-shirt lavorate con tecniche e materiali sostenibili a impatto zero.

Le superfici dei capi sono esaltate da finiture satinate e opache, mentre i dettagli di cordini conferiscono ulteriore personalità al look. Non meno importanti le grafiche ispirate alle bandiere e ai segnali del mondo nautico, così come il logo 3D con il simbolo del fischietto sui modelli d’ispirazione workwear.

Tutti gli articoli sono attualmente disponibili per l’acquisto online