Fashion

La nuova collezione “Dioriviera” tra lusso, vacanze e divertimento

Articolo di

Ruben Di Bert

Quando si sente pronunciare la parola “Dioriviera” significa soltanto una cosa, che l’estate è arrivata ed è ora di partire per le vacanze. Maria Grazia Chiuri rinnova l’ormai imperdibile appuntamento con la capsule collection Dior dedicata alle ferie e al divertimento dipingendo un vero e proprio invito all’evasione che non smette mai di reinventarsi.

In questo caso sono delle vivaci tonalità acide che vanno dal giallo al rosso passando per il rosa a decorare la nuova proposta di moda pensata per chi ama il mare ma non voleva rinunciare al lusso. A predominare ancora una volta nella scelta stilistica sono il monogram Oblique e la stoffa Toile de Jouy, introdotta nel 1947, quando Christian Dior inaugurò la sua boutique “Colifichets” di Avenue Montaigne e gli venne consigliato dall’amico e artista Christian Bérard di utilizzarla per tappezzarne le pareti. Due simboli classici della maison che scavalcano le connotazioni temporali per comparire su capi prêt-à-porter, articoli di pelletteria, scarpe e accessori tratti dalla stagione autunno 2021 diventano quindi l’esempio perfetto del rapporto tra passato e presente. Ma il concetto che prevale è un inno alla spensieratezza per allontanare la noia, che si traduce in un abbigliamento elegante ma rilassato allo stesso tempo e un vasto assortimento di prodotti lifestyle che vanno dalle tavole da skate alle racchette da spiaggia, fino a un set di cannucce e persino una sdraio.

La linea è disponibile online e presso alcuni pop-up store che ci accompagneranno nei prossimi mesi alla scoperta di alcune località turistiche come Capri e Mykonos.