La nuova linea OTW by Vans celebra la cultura skate

OTW by Vans si prepara a debuttare ufficialmente in tutto il mondo. La nuova linea di punta del marchio appartenente a VF Corp era stata presentata per la prima volta in occasione della Paris Fashion Week tenutasi lo scorso giugno con un’installazione sulla Senna che ha visto ereggere uno skatepark ai piedi del ponte Alexandre III.

Durante l’evento, Vans aveva infatti introdotto la sua ultima creazione, un’etichetta nominata in onore dell’iconico motto “Off The Wall” che di fatto prenderà il posto della già nota Vault by Vans.

Il suo obiettivo è quello di andare oltre i confini del prodotto e della brand experience celebrando al massimo lo skateboarding come elemento culturale autentico e dirompente. Per fare ciò, OTW adotterà quindi un approccio che si interseca con gli innovatori più influenti del mondo dello skate, ma anche dell’arte, del design, della musica e dell’intrattenimento, in modo da offrire una vera e propria piattaforma di sperimentazione

OTW by Vans è una frontiera per la progressione, le esperienze e la collaborazione. La mentalità dello skateboarding è fondamentale per Vans; OTW arricchisce questo spirito attraverso una prospettiva ben distinta per far progredire ulteriormente questa cultura. 

Ian Ginoza, vicepresidente della direzione creativa di OTW by Vans

Il primo passo per definire questa visione è la presentazione della campagna dedicata alla Stagione 1, la quale vede gli ambassador Efron Danzig, Eyedress, Hooz, Nati, Rowan Zorilla e Vegyn ritratti da Jack Bridgland.

Agli scatti si affianca poi il drop inaugurale, composto, per quanto riguarda l’abbigliamento, da giacche e pantaloni patchwork nei toni del verde e da una gamma di sneakers che prevede il modello Half Cab Reissue 33 Vibram declinato in tre varianti di colore in pelle scamosciata e mesh.