Nuove colorazioni “Triple Black” e “Triple White” per le adidas NMD R2

Articolo di

Piergiorgio Del Papa

Lo scorso dicembre è stata ufficialmente rilasciata la versione 2.0 di uno dei cavalli di battaglia di adidas, la NMD, chiamata semplicemente NMD R2. Essa prevede uno shape leggermente diverso dalla sorella maggiore, con l’abolizione dei due tasselli in gomma della parte esterna midsole e l’introduzione di uno (più grande) nella parte interna di essa. Quest’ultima poi ha una forma più geometrica ed è il vero elemento distintivo della R2, che favorisce maggiore supporto al tallone. Numerose colorazioni si sono susseguite da quel momento e molte altre ne vedremo, ma la “Triple Black” e la “Triple White” sono e saranno le più conosciute e costituiscono un must-have per ogni sneakerhead che si rispetti.

La prima ha tomaia interamente in Primeknit ed il nero abbraccia tutta la silhouette, dai lacci alla midsole. Non ci si può sbagliare. La release però è prevista per fine anno, ci sarà da aspettare molto.

La “Triple White”, invece, ha l’unico accenno di contrasto nel pull-tab posteriore, ed oltre al Primeknit la tomaia vanta il pannello centrale/interno in suede, con la pelle utilizzata sul branding della tongue e nell’heel tab. Questa versione verrà, a differenza della prima, rilasciata questa estate, ma non si ha ancora una data precisa.

prossimo articolo

Uno sguardo dettagliato alle adidas “Futurecraft 3D”