Off-White fa causa ai venditori di prodotti fake

Articolo di

Roberto Penna

Con l’avanzare del tempo le aziende dedite alla contraffazione stanno continuamente migliorando, creando prodotti sempre più simili alle versioni originali.

Ma Off-White non ci sta infatti, secondo WWD, il brand capitanato da Virgil Abloh avrebbe citato a giudizio ben 16 venditori che, tramite portali di vendita come Wish.com, avrebbero venduto prodotti contraffatti del brand, come le sue iconiche tee con il logo a croce.

Il marchio, per ogni causa legale, avrebbe richiesto un risarcimento di circa 2 milioni di dollari, affermando nelle dichiarazioni delle varie cause legali depositate al tribunale di New York, che questo fenomeno danneggia l’identità di Off-White, sinonimo di qualità.

Voi cosa ne pensate del fenomeno dei fake? Prima o poi sarà debellato? Fatecelo sapere nei commenti.

prossimo articolo

Will Smith mostra la Nike Air More Uptempo “Bel Air”