La prossima Jordan in collaborazione con Off-White sarà una Air Jordan VI

Articolo di

Edoardo Cavrini

Attraverso la scelta di voler collaborare con Off-White, Nike ha scritto un nuovo capitolo all’interno del grande libro delle sneakers. È innegabile infatti l’enorme successo riscosso, tra sneakerheads e non solo, in seguito alla release della collezione “The Ten“.

Le calzature realizzate da Virgil Abloh, come dice il nome della collezione, dovevano limitarsi a dieci, tuttavia gli ottimi risultati ottenuti hanno portato il creativo a realizzare più di 40 paia nel corso degli ultimi 3 anni.

La partnership, ad oggi, sembrerebbe non prevedere alcun punto di arresto, infatti sono altrettante le scarpe in arrivo quest’anno, ricordiamo per esempio le prossime Air Rubber Dunk, la colorazione “Sail” delle Air Jordan V o le due versioni di Air Jordan IV. Che Virgil, poi, abbia già in cantiere altre silhouette non è un segreto e a confermarlo sono i suoi tweet.

Qualche giorno fa il direttore creativo di Louis Vuitton ha infatti risposto a un utente svelando, non solo la sua silhouette Jordan preferita, ma anche il l’intento di voler metter mano alle Air Jordan VI.

Al momento non c’è una data di lancio ufficiale, ma supponiamo che l’uscita della sneaker andrà a coincidere con la celebrazione dei 30 anni della prima Air Jordan VI prevista per il 2021.