Agli Oscar Spike Lee ha omaggiato Kobe con uno smoking di Gucci

Articolo di

Ruben Di Bert

A differenza delle altre premiazioni dedicate allo spettacolo, gli Oscar si sono sempre contraddistinti per un rigore assoluto degli abiti indossati dagli ospiti.

La novantaduesima edizione del prestigioso riconoscimento conferito dall’Academy presso il Dolby Theater di Los Angeles è stata però una sorpresa per molti versi, dal trionfo inaspettato del film “Parasite” agli outfit scelti da alcune star.

Tra queste c’è sicuramente Spike Lee, che ha scelto di omaggiare Kobe Bryant presentandosi sul red carpet con indosso uno speciale smoking creato da Alessandro Michele nell’atelier di Gucci e un paio di Nike Kobe 9 Elite “Strategy”.

Proprio dove nel 2018 il campione della NBA era riuscito a vincere l’ambita statuetta grazie al cortometraggio “Dear Basketball”, il regista ha infatti sfoggiato con gran orgoglio un completo viola con rifiniture gialle e il numero 24 ricamato sia davanti che dietro per ricordare la tenuta dei Lakers che indossava il Black Mamba.

prossimo articolo

La Carnival Edition del Venezia FC è la jersey più originale in circolazione