Fashion

OVS: il progetto UTOPJA torna con un nuovo drop ispirato al deserto

Articolo di

Ruben Di Bert

A quasi un anno dal debutto segnato da un rapido sold out, OVS dimostra di voler ampliare ulteriormente la sua offerta rilanciando Utopja.

La nuova collezione estiva si chiama “UTOPJA // LOST IN THE DUNES” e riprende tutte le caratteristiche con cui il progetto streetwear 3.0 – sviluppato da Filippo Tamburi tra Miami, Los Angeles e Milano – ha raggiunto il successo: l’incontro tra realtà e immaginazione, il legame tra fisico e digitale ma anche accessibilità, inclusività e sostenibilità. Stiamo parlando di una proposta unisex che guarda al passato per scrivere il futuro, riuscendo a parlare direttamente alla Gen Z attraverso un’idea di moda minimale, versatile, funzionale e senza tempo.

Questa volta l’avventura dell’avatar umanoide creato da Pezzodistudio, apparso nel primo video teaser in CGI della collaborazione, continua verso un nuovo orizzonte tra la sabbia e il cielo. Sì, perché la nuova capsule collection è ispirata al deserto, ma è stata progettata per la città con riferimenti utility e un’ossessione per i dettagli.

Ecco allora che ci troviamo davanti a una serie di capi dal design urban e con lettering gotici come t-shirt, pantaloncini cargo, costumi e gilet multitasche. La scelta dei materiali è sempre orientata al massimo della qualità e al minimo dell’impatto ambientale, utilizzando per esempio del morbido cotone coltivato responsabilmente e poliestere riciclato.

La linea è disponibile online e presso store OVS selezionati.