Fashion

Phoebe Philo lancerà un suo brand con LVMH

Articolo di

Ruben Di Bert

Nell’industria della moda Phoebe Philo è un nome sacro, di quelli che continuano da decenni a vivere nella leggenda e che senza troppe azioni sconvolgenti riescono a dettare le regole di tendenze e stili parecchio cari agli appassionati del settore. Considerata tra gli stilisti più influenti degli anni ’10, Phoebe Philo ha definito un’estetica chiara e pulita con le sue creazioni da Chloé e Céline rivoluzionando i canoni dell’epoca per mezzo di un’idea di minimalismo contemporaneo in risposta agli accessi e alla stravaganza del Duemila. Attorno a lei si è creata una sorta di venerazione da parte di una fanbase che guardava molto di più al suo ruolo di direttrice creativa piuttosto che alla maison per cui lavorava.

Inutile negare che nel momento in cui ha annunciato il suo ritiro passando il testimone a Hedi Slimane la delusione e la perplessità sono state collettive. Ora però, dopo tre anni di assenza, la designer inglese è pronta a tornare sulla scena e questa volta in modo probabilmente definitivo con una sua label eponima. Nelle ultime ore infatti le voci che indicavano l’intenzione di dare vita a un suo personale brand sono state finalmente confermate. Non solo, il progetto vede il coinvolgimento di LVMH, che ha acquisito una quota di minoranza per garantire stabilità e indipendenza allo stesso tempo.

Per il momento non sono stati rivelati ulteriori dettagli, ma una serie di importanti aggiornamenti arriverà nei primi mesi del 2022, il che anticipa già uno degli appuntamenti più sentiti dal fashion business.