Post Malone parla di Mac Miller, Lil Peep e il suo rapporto con le droghe

Articolo di

Matilde Manara

In una recente intervista su Beats 1, dedicata all’uscita del suo nuovo album “Hollywood’s Bleeding“, Post Malone ha parlato anche del suo rapporto con Mac Miller, Lil Peep e le droghe.

Mac è stato il primo a twittarmi, è questo il primo aneddoto che Posty racconta di Miller, ricordando quanto gli fosse sembrato irreale il loro primo incontro dopo anni passati ad ammirarlo da lontano, come un qualunque fan.

Nel corso dell’intervista Malone parla dei rumors emersi lo scorso anno riguardo una loro possibile collaborazione: lui e Mac stavano giocando a beer pong e, tra un bicchiere di troppo e l’altro, sarebbe anche saltato fuori un papabile titolo per questo progetto.

Eravamo seduti lì a giocare ed eravamo tipo facciamo un fottuto album, poi ci siamo inventati dei nomi e poi… è così strano.

Post Malone a Beats 1

Posty non nasconde il suo rammarico per la perdita di quello che considerava un amico e un punto di riferimento artistico. Nel merito di questa considerazione, il cantante statunitense ha raccontato a Beats 1 di quanto la gente sia stata perfida con Miller, così come con Lil Peep, riguardo il loro rapporto con la droga che li ha uccisi.

Non sai quanto sia facile rimanere intrappolati in qualcosa al punto da non poterti fermare. Non è colpa tua. Non hai bisogno che qualcuno ti parli o ti dica Oh, non dovresti usare droghe, hai bisogno di qualcuno che sia lì per darti il ​​supporto di cui necessiti, come amico o come membro della famiglia. Sono stato lì. È così fottutamente difficile.

Post Malone a Beats 1

Post Malone accenna al suo trascorso complicato con le dipendenze, che in passato gli hanno fatto vivere momenti molto cupi, stato d’animo da cui sembra invece essere perfettamente uscito negli ultimi tempi. Il cantante di “Rockstar”, infatti, si dice molto soddisfatto di questo periodo, oltre che dell’album appena pubblicato, da cui si sente pienamente rappresentato.

prossimo articolo

Jordan Brand potrebbe omaggiare di nuovo “Encore” di Eminem