Prada rafforza il gemellaggio Milano-Shanghai

apri galleria

Articolo di

Ruben Di Bert

Come già preannunciato, Prada ha scelto di sfilare a Shanghai con la collezione primavera/estate 2020 per celebrare il quarantesimo anniversario del gemellaggio tra Milano e la metropoli cinese.

La maison italiana decide quindi di proporre una linea che sia il manifesto della moda nostrana, interpretato però da un punto di vista moderno e aperto a varie contaminazioni. Oltre alle silhouette classiche di sartoria, come doppiopetti e camicie a righe, c’è infatti uno studio delle forme, che abbina tagli oversize sopra e strutture più aderenti e corte sotto, citando così l’inconfondibile stile che ha reso celebre Miuccia Prada. A completare il tutto poi, tra un look misto collegiale e un altro più tendente allo streetwear, ci sono delle grafiche dal sapore rétro, ideate per citare l’evoluzione tecnologica.

prossimo articolo

È in arrivo una versione multicolor delle Air Jordan I Low