Presentata la Nike ADAPT BB: la prima scarpa da basket che si allaccia da sola

Presentata la Nike ADAPT BB: la prima scarpa da basket che si allaccia da sola

Articolo di

Roberto Penna

Puntuale come un orologio svizzero, Nike ha svelato oggi la scarpa che cambierà il mondo delle sneakers da basket: la ADAPT BB. Dopo aver mostrato la reazione di alcuni giocatori dell’NBA nell’indossarla, il brand di Beaverton ha finalmente mostrato al mondo la sua nuova creazione.

La ADAPT BB funzionerà grazie ad un’applicazione del cellulare, tramite la quale i giocatori potranno inserire impostazioni di adattamento differenti a seconda dei diversi momenti di gioco. Il modello riuscirà ad adattarsi a qualsiasi atleta grazie al suo sistema di ingranaggi situato all’interno della scarpa, che riuscirà a trovare la tensione necessaria al piede regolandosi di conseguenza per mantenerlo aderente.

Ma perché iniziare proprio dal mondo del basket?

“Abbiamo scelto il basket come il primo sport per la Nike Adapt intenzionalmente perché è lo sport che ha maggiori necessità da parte degli atleti”, afferma Eric Avar, direttore creativo dell’innovazione di Nike VP. “Durante una partita di basket il piede dell’atleta cambia e la capacità di cambiare rapidamente aderenza allentando la scarpa per aumentare il flusso sanguigno e poi stringersi di nuovo è un elemento chiave che crediamo possa migliorare l’esperienza dell’atleta.”

Grazie all’introduzione della Nike HyperAdapt 1.0 nel 2016, la prima scarpa con sistema auto-allacciante di Nike, il brand ha potuto alzare il livello dello studio del fit personalizzato. La Nike ADAPT BB che uscirà il prossimo mese è un grande passo in avanti. L’obiettivo dello Swoosh è quello di estendere questa tecnologia ad altri prodotti sportivi e di lifestyle, ciascuno con esigenze uniche di adattamento in diversi ambienti.