Fashion

La prossima collezione di Louis Vuitton sarà creata dal fondatore di KidSuper

Articolo di

Ruben Di Bert

Il 19 gennaio Louis Vuitton presenterà all’interno del calendario ufficiale della Paris Fashion Week la sua nuova collezione. Sebbene in tale occasione in molti si sarebbero aspettati di vedere un successore del compianto direttore creativo Virgil Abloh, la nomina è stata ancora rinviata. Il brand ammiraglio del gruppo LVMH ha voluto però puntare su un format differente rispetto a quello delle ultime stagioni, in cui il team interno ha proseguito sulla strada precedentemente tracciata.

Il marchio ha infatti annunciato che la sua proposta menswear per la stagione autunno/inverno 2023 è stata affidata a un guest designer, seguendo l’esempio recentemente attuato anche da altre case di moda come AZ Factory e Jean Paul Gaultier. A stupire è il fatto che il nome scelto per ricoprire tale incarico è quello di Colm Dillane.

Il fondatore di KidSuper, che aveva già collaborato con la griffe nell’ambito della mostra “Louis 200”, ha lavorato negli ultimi mesi nello studio di LV insieme ad alcuni fidati collaboratori di Virgil. Il frutto di questa inaspettata partnership sarà svelato nelle prossime settimane con una sfilata che si preannuncia già essere tra le più attese della settimana della moda parigina.