PUMA sarà il nuovo sponsor tecnico del Sassuolo dalla stagione 2020-21

Articolo di

Claudio Pavesi

Dopo il Milan, PUMA avrà un’altra squadra in Serie A: il Sassuolo. Il club emiliano e il brand tedesco hanno infatti ufficializzato una partnership pluriennale per la realizzazione dei prossimi kit dei neroverdi.

Il 17 Luglio 2020 il Sassuolo Calcio ha festeggiato i 100 anni di storia, un traguardo che PUMA non si è fatto scappare e per cui realizzerà i kit con il nuovo logo celebrativo, da poco mostrato al pubblico.

Dopo i primi due anni in Serie A firmati Sportika, dal 2015-16 il Sassuolo ha iniziato a vestire Kappa, un look che lo ha accompagnato fino al campionato appena conclusosi. Il passaggio a PUMA è una testimonianza dell’ottimo lavoro svolto dagli emiliani, ormai presenza fissa nella parte alta della classifica nonostante i pochi anni trascorsi in massima serie.

Il club ha una rosa giovane con campioni affermati e molti talenti promettenti, gioca un calcio moderno e ha una forte identità. É tra le squadre italiane più divertenti da seguire oltre ad avere uno tra i progetti societari più interessanti e sostenibili della Serie A. Non vediamo davvero l’ora di lavorare con loro.

Javier Ortega, General Manager Southern Europe di PUMA

Le cifre e la durata dell’accordo non sono ancora stati resi noti ma vi aggiorneremo in merito quanto prima.

Domenico Berardi con l’ultima maglia away del Sassuolo firmata Kappa.

PUMA è uno dei brand che meglio si sta comportando quest’anno sotto l’aspetto della realizzazione delle maglie grazie al forte utilizzo di pattern e ispirazioni architettoniche, come visto nella maglia casalinga del Milan, così come nella terza dei rossoneri, quella del Borussia Dortmund, ma anche in tutti i kit del Valencia e del Manchester City.

Per il kit del centenario e le altre maglie bisognerà ancora aspettare, ma nel frattempo gli emiliani hanno aperto il primo retail store ufficiale insieme a PUMA, inaugurato in città.