Sneakers

PUMA rilancia le sue iconiche PUMA Suede

Articolo di

Edoardo Cavrini

Quando si parla di PUMA è impossibile non citare la Suede, modello che, dal suo lancio nel 1968, ha contribuito a rendere il marchio un punto di riferimento nel mondo dello sport e non solo.

Nata come scarpa da corsa, la PUMA Suede affonda le proprie radici nella street culture ed è divenuta nel corso del tempo un’intramontabile icona di stile.

Il debutto della sneaker è associato alla vittoria delle medaglie d’oro e di bronzo nei 200 metri da parte, rispettivamente, di Tommie Smith e John Carlos durante le Olimpiadi del 1968 disputate a Mexico City, evento sportivo noto per la protesta messa in atto dai due atleti contro il trattamento riservato alla comunità nera in quel periodo. Da quel momento si sono spalancati gli orizzonti per la silhouette low di casa PUMA, che è passata dai piedi di WaltClydeFrazier, giocatore NBA dei New York Knicks e dei Cleveland Cavaliers, fino a quelli delle b-boy crew delle strade di NYC.

Ora, il modello torna nella sua versione aggiornata: la PUMA Suede Classic XXI, disponibile in diverse varianti colore. La scarpa, dotata della sua iconica tomaia in suede, è così pronta riaffermasi come un classico per le generazioni di oggi e domani.

Le PUMA Suede Classic XXI si possono acquistare a partire da oggi, 4 novembre, sul sito di AWLAB, negli store PUMA e presso selezionati retailer. Per altre colorway e speciali collaborazioni dovremo invece attendere l’arrivo del 2021.

prossimo articolo

Nike non ha apprezzato la sneaker sostitutiva offerta da Warren Lotas