Pusha T è fuori con il suo nuovo album “Daytona”

Articolo di

Greta Scarselli

Esce oggi il primo dei 5 progetti annunciati da Kanye West in questi ultimi mesi: si tratta di “Daytona“, il nuovo album di Pusha T.

Parliamo del suo terzo album in studio, di cui il precedente uscito nel 2015. Il rapper, ormai da tre anni presidente della GOOD Music, si è evidentemente trovato tra le mani ben altri impegni, tra cui nell’ultimo anno l’occasione di collaborare con artisti come i Linkin Park, nel singolo “Good Goodbye”, e i Gorillaz, in vista dell’uscita di “Humanz”.

In “Daytona” vediamo la presenza di  due sole collaborazioni, una con Rick Ross e l’altra con Kanye West, che si è occupato dell’intera produzione dell’album assieme a Mike Dean e Andrew Dawson. La copertina, sostituita poco prima dell’uscita, riporta una fotografia del bagno di Whitney Houston al momento in cui la cantante si trovava al culmine della tossicodipendenza. Kanye West, che si è offerto di pagare gli 85.000 dollari di licenza, ha affermato che “questo è ciò che le persone hanno bisogno di vedere ascoltando questa musica”.

Charlamagne, durante un’intervista con Kanye ha espresso il suo parere sull’album affermando che “è così autentico, è così lui. Quando sei così onesto e non provi ad essere nient’altro che te stesso e il tuo progetto è sempre stato più maturo di tutti gli altri, non invecchierai mai in questo gioco”. Voi cosa ne pensate?

Per sapere di più sulle prossime uscite restate connessi su Outpump.

 

prossimo articolo

Uno sguardo dettagliato alla collezione Nike ACG primavera/estate 2018