Quavo fa chiarezza su alcune barre del suo ultimo disco

Articolo di

Greta Scarselli

Qualche giorno fa, Quavo ha rilasciato il suo primo album ufficiale, “Quavo Huncho“, scatenando molte polemiche su alcune barre presenti nel pezzo “Big Bro“.

“Think you poppin’ Xanax bars, but it’s Fentanyl/ Think you’re living life like rockstars but you’re dead now”

Credendo siano state rivolte a Lil Peep, queste parole hanno dato via all’ira dei sostenitori e dei fan più affezionati, tra cui anche Bexey, un amico intimo del rapper, che con tweet e video sui suoi social ha chiesto al rapper dei Migos di dare spiegazioni e ha affermato che quelle strofe erano talmente offensive che era addirittura pronto ad uno scontro fisico.

Poche ore dopo Quavo ha rilasciato un tweet attraverso il quale ha spiegato la situazione. Ha affermato che Peep non è stato tirato in causa in nessuna canzone, anzi ha detto che lo rispetta e lo considera a pieno titolo una vera rockstar.

Rimani aggiornato su tutte le novità musicali seguendo su Instagram @outpumpmusic

prossimo articolo

Il mondo dello streetwear va oltre il reselling facile