Fashion

Quinta serata di Sanremo 2024: la nostra pagella dei look della finale

Articolo di

Leonardo Brini

Il momento è arrivato: Sanremo 2024 è giunto al termine. Se dal punto di vista musicale a trionfare è stata Angelina Mango, la kermesse fashion secondo noi se la porta a casa Ghali, l’unico a non aver mancato il bersaglio nemmeno per una serata.

Bando alle ciance: ecco l’ultima nostra pagella dei look. Godetevela, ci vediamo l’anno prossimo.

Renga e Nek in Maurizio Miri

Ci serviva la serata finale per far sì che Renga e Nek si conciassero in un modo presentabile, e soprattutto che quei due non ci distruggessero la vista. Noi ringraziamo, ma anche tutti i daltonici del mondo.

Voto: 6 (ci tocca…)

BigMama in LORENZO SEGHEZZI

Dopo il body-corsetto della serata dei duetti, BigMama torna ai vestiti principeschi, questa volta in rosso e con un look “decostruito” con crinolina a vista. Immancabile anche la calza decorata con cristalli.

Ci piace, ma non è il suo miglior abito.

Voto: 7+

Gazzelle

Altro colpo di scena per Gazzelle, che arriva addirittura con un blazer: chi se lo sarebbe mai aspettato.

Ma non sia mai che per una sera lasci nell’armadio la felpa con il cappuccio.

Voto: ESAGERATO

Dargen D’Amico in Moschino

Outfit da villain di Batman (o da Regina di Cuori, scegliete voi) per Dargen, che chiude il suo Sanremo travestito da Due Facce. L’abito è, ovviamente, firmato Moschino ed è forse il migliore tra quelli indossati durante questo Festival.

Voto: 8

Il Volo in Emporio Armani 

Il percorso fashion de Il Volo è stato un declino inesorabile, quasi come la nostra voglia di rivederli cantare sul palco.

Chissà cosa cerca sempre Gianluca (quello di sinistra, per chi non lo sapesse) tra il pubblico, forse un nuovo stylist?

Voto: 5

Loredana Berté in Valentino

Ma chissene frega di Beyoncé, noi c’abbiamo Loredana Berté.

La cantante chiude il suo Sanremo con un look di Valentino alla Cigno Nero, con piume ovunque. Cosa le vuoi dire se non: ICONA.

Voto: 9 (mila)

Negramaro in Paul & Shark

Tra Amadeus, Fiorello e i Negramaro, sul palco dell’Ariston non si sono mai visti così tanti glitter contemporaneamente. Speriamo non ci sia nessun epilettico tra il pubblico.

Voto: 7 e mezzo

Mahmood in Valentino

L’ha fatto, finalmente: Mahmood è salito sul palco con la tuta gold.

Il cantante infatti chiude il suo Festival con un look con giacca in pelle e pantaloni di paillettes oro, il tutto firmato Valentino. Il sotto è pazzesco, il sopra gne.

Voto: 8

Santi Francesi in Dolce & Gabbana

La prima volta l’abbiamo detto per scherzare, ma non volevamo suggerire davvero ai Santi Francesi di andare a derubare Blanco.

Anche se potrebbe essere l’ultima volta che li vediamo a piede libero, i loro look ci piacciono. Come tutte le altre sere, aggiungiamo.

Voto: 8 e mezzo

Diodato in Zegna

Il Giubileo arriva in anticipo grazie a Don Dato, con il suo lupetto nero, che benedice tutto il pubblico.

Oggettivamente non possiamo dargli un’insufficienza, però…

Voto: 6 e mezzo

Fiorella Mannoia in Luisa Spagnoli

“Sono la moda”: Fiorella lo sa e, umiltà a parte, ce lo canta per tre serate.

Però bisogna riconoscere che ha ragione. Anche per la sua ultima esibizione, infatti, la Mannoia sfoggia un abito elegantissimo in velluto: se va a comprare le sigarette probabilmente le chiedono ancora il documento.

Voto: 8

Alessandra Amoroso in Roberto Cavalli

Gli ingredienti sono sempre gli stessi, ma l’aggiunta dei ricami almeno ci fa capire che non è sempre lo stesso vestito. E per essere ancora più esplicita del fatto che non stiamo guardando un video replay decide anche di cambiare capigliatura.

Nel complesso, il look è decisamente meglio dei precedenti.

Voto: 8

Alfa

Non vediamo il cuore oro sulla t-shirt. Si sono forse dimenticati di lavare l’unica t-shirt che si era portato a Sanremo?

Nonostante ciò, avanti il prossimo.

Voto: 4

Irama

La lavanderia di Sanremo deve essere particolarmente occupata perché dopo 4 sere anche Irama deve abbandonare i suoi amati pantaloni in pelle.

E noi siamo contenti perché finalmente anche lui si presenta sul palco dell’Ariston con un look decente.

Voto: 7

Ghali in Marni

Il gilet lo fa sembrare uno dei Transfomers ma il look di Ghali è ancora una volta eccellente. Anche senza un completo e anche con i glitter, ci fa vedere qualcosa di nuovo. Chapeau.

Voto: 10

Annalisa in Dolce & Gabbana

E vabbè, è andata così. Le calze non le abbiamo mollate neanche stasera.

Almeno però il vestito (rubato dall’armadio di Alessandra Amoroso) è un passo in avanti, peccato sia l’ultima serata.

Voto: 7 e mezzo

Angelina Mango in Etro

Quinta serata, quinto outfit firmato Etro. Il mood è sempre stato chiaro, ma in nero funziona sicuramente meglio rispetto ai primi look sfoggiati. Nonostante ciò, non ancora al top.

Voto: 7

Geolier in Emporio Armani

Finalmente anche Geolier cede al potere dei glitter e si presenta con una giacca barocca ricamata con cristalli.

Geolier, ascolta noi, mettila in cassaforte: Amadeus l’ha già puntata.

Voto: 7

Emma in Ferrari

Finisce la magia per Emma, che sul più bello opta per una tuta in pelle che non le rende assolutamente giustizia. Le piume di ieri sera erano nettamente meglio.

Voto: The Aviator

Il Tre in Diesel

Niente da fare, Il Tre non vuole proprio coprirsi. E per non farsi mancare niente, pure la giacca (rigorosamente aperta) è trasparente. Decisamente no.

Voto: 5

Ricchi e Poveri in Vivetta

La grande rivelazione di questo Festival: Angela e Angelo sono imbattibili, quasi come i loro look.

E il loro spacciatore.

Voto: 8

The Kolors in Emporio Armani

Giunti all’ultima serata, le parole cominciano a scarseggiare, soprattutto per commentare i look dei The Kolors. Sempre i soliti abiti neri, ma con uno sprazzo di gioia dato dai ricami sulla giacca e sui pantaloni di Stash.

Ma non saranno certo due perline a convincerci.

Voto: 5 e mezzo

Maninni in Antonio Riva

Maninni si sentiva escluso, perché anche lui sfodera un paio di guanti per il suo ultimo look.

Finalmente però decide anche di sperimentare con qualcosa di nuovo, anche se senza esagerare: la giacca ricamata è interessante e, in generale, il completo gli dona.

Voto: 8+

La Sad in CYCLE

Look “distanziamento sociale” per La Sad: Amadeus prova a sfiorarli e rischia di essere portato al pronto soccorso.

Le Superchicche punk questa volta almeno decidono di rimanere vestite, anche se in maniera discutibile.

Voto: Unisci i puntini

Mr. Rain in Fendi

Altro look con spilla diamantata per Mr. Rain, che non ha più voglia di salire sul palco e decide di tenersi il cappotto addosso. D’altronde si sa, la fila al guardaroba è sempre un incubo.

Voto: 6

Fred De Palma in SSHEENA

Fred De Palma dopo quattro serate da testimone decide di voler essere lo sposo.

Look total-white con boxer a vista, giacca corta e crop top: bisognava mettersi tutto per forza?

Voto: 5

Sangiovanni in GCDS

Outfit in rosso per Sangiovanni e la sua ultima performance di questo Sanremo. Anche se il look ci piace, è un po’ troppo casual per la serata.

Il completo total white della prima esibizione rimane il suo migliore: forse era meglio invertirli.

Voto: 6

Clara in Rabanne

Esperienza sanremese in caduta libera anche per Clara, che aveva iniziato con un bellissimo vestito firmato Armani Privé e finisce con un abito in maglia metallica anonimo, con un taglio asimmetrico che non ci spieghiamo.

Voto: Shein

BNKR44 in A Better Mistake

Look inaspettato per i BNKR44 (gatti in fila per sei col resto di due), che arrivano elegantissimi e travestiti un po’ da finanzieri e un po’ da guardie giurate.

Voto: 8+ (per lo spogliarello finale)

Rose Villain in Armani Privé

Finale di Sanremo con il botto con Rose Villain, che si riscatta dopo due look non particolarmente vincenti. L’abito in velluto nero e decorazioni argento le calza a pennello.

Voto: 8 e mezzo