Fashion

Raf Simons lascia Calvin Klein

Articolo di

Ruben Di Bert

A due anni di distanza dal suo arrivo, Raf Simons ha dichiarato di voler lasciare immediatamente la direzione artistica di Calvin Klein.

A causa di alcune divergenze con la società di famiglia PVH Corp, lo stilista belga ha infatti deciso di abbandonare il proprio incarico con otto mesi d’anticipo rispetto alla scadenza contrattuale. Emanuel Chirico, CEO dell’azienda, ha dichiarato di non condividere l’eccessivo approccio all’alta moda intrapreso con le linee CALVIN KLEIN 205W39NYC e CALVIN KLEIN JEANS EST. 1978.

La notizia ha riscosso parecchie critiche all’interno del fashion business, che ricorda i successi raggiunti con la nuova direzione del brand, come i due premi ritirati al CFDA e l’hype riscosso nella fashion week. 

Non ci resta che attendere nuove informazioni sul futuro del marchio.