Fashion

Supreme annuncia la sua nuova collaborazione con Rap-A-Lot Records

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr

Supreme ha ufficialmente annunciato la collaborazione con l’etichetta discografica statunitense Rap-A-Lot Records che sarà protagonista del prossimo drop.

Fondata da James Prince a metà degli anni ’80 a Houston-Texas, con l’intento di portare il sud degli Stati Uniti nella scena hip-hop, l’etichetta vantava tra le sue fila i Geto Boys, originariamente Ghetto Boys, un gruppo proveniente da Houston diventato famoso per i suoi testi contenenti misoginia, esperienze psicotiche e necrofilia.
Inizialmente, a far parte del gruppo, oltre a The Slim Jukeboxe, Dj Ready Red e Bushwick Bill c’era anche il fratello di James, Prince Johnny C, ma dopo lo scarso successo del primo album i Geto Boys si sciolsero per poi riformarsi con l’aggiunta di nuovi membri come: Scarface e Willie D. L’apice del successo venne raggiunto con il terzo album “We Can’t be Stopped” pubblicato nel 1991 e disco di platino nel 1992. Inoltre, la perdita di un occhio da parte di Bushwick Bill durante una sparatoria in cui si trovò coinvolto insieme alla sua ragazza, fece impennare le vendite.

Proprio la copertina di questo album, raffigurante Scarface e Willie D. che “scortano” Bushwick Bill all’interno dell’ospedale dopo la sparatoria, è la protagonista della collezione insieme al logo Rap-A-Lot Records che compare su t-shirts, hoodies e un piccolo cuscino. A completare questa capsule collection ci saranno beanies, cappelli e un satin varsity in due colorazioni.

Contemporaneamente a questa collezione verranno rilasciate anche quattro nuove graphic t-shirts, tra cui una longsleeves della collezione Spring/Summer 17 di Supreme.

Dunque, come di consueto, appuntamento per giovedì alle ore 12:00 online e nei flagship stores. Nel frattempo fateci sapere cosa ne pensate e cosa proverete ad acquistare.

Outpump

ABOUT US · ADVERTISING LAVORA CON NOI