Sneakers

La Reebok Forever Floatride GROW è la prima scarpa da corsa plant-based

Articolo di

Edoardo Cavrini

Reebok fa un passo in più nell’ambito della sostenibilità e introduce le Forever Floatride GROW.

La versione aggiornata del pluripremiato modello Forever Floatride Energy 2 diventa così plant-based. Per la sua realizzazione è stato ridotto al massimo l’utilizzo di materie plastiche derivanti dal petrolio, sostituendole ad altre a base vegetale. La suola della scarpa, che non rinuncia alle propria reattività e ammortizzazione, è per esempio costituita da semi di ricino coltivati in modo sostenibile. Così come la suola, anche il resto della Reebok Forever Floatride GROW è interamente realizzata con materiali naturali, la tomaia traspirante deriva dall’albero di eucalipto mentre la soletta interna è composta da alga bloom in maniera tale da prevenire l’insorgere di cattivi odori. Ovviamente anche la gomma dell’outsole vanta un’impronta verde essendo ottenuta esclusivamente dall’albero della gomma, per evitare l’impiego di quella proveniente dal petrolio.

La terra è l’arena del runner e abbiamo la responsabilità di disintossicarla per gli atleti che ci corrono.

Matt O’Toole, presidente di Reebok

Visitate lo store online di Reebok per dare uno sguardo più da vicino alle Forever Floatride GROW.