Reebok presenta il suo Space Boot SB-01

Articolo di

Piergiorgio Del Papa

Reebok punta in alto, molto in alto, verso lo spazio. Il nuovo progetto al quale il team del brand americano ha lavorato, in collaborazione con la David Clark Company (azienda specializzata nella creazione di tessuti  utilizzati in ambito aerospaziale) consiste in un paio di stivali spaziali costruiti partendo dall’ultima tecnologia sviluppata da Reebok, la Floatride Foam, caratterizzata da una mescola con cellule a struttura regolare che garantiscono alla midsole un’elevata ammortizzazione e un’ottima reattività.

Lo Space Boot SB-01 si presenta con un upper a pezzo unico in mesh a doppio strato con due sistemi di allacciatura: a zip per lo strato esterno e con i classici lacci per quello interno. Sviluppato per un’imminente missione all’Intenational Space Station sarà disponibile all’acquisto dal 2018.

 

prossimo articolo

ASSC x Cactus Plant Flea Market: collaborazione in arrivo?