Il report trimestrale di Lyst segna l’eterna sfida tra Off-White e Gucci

Articolo di

Ruben Di Bert

Siamo giunti al secondo report trimestrale del 2019 di Lyst, che dopo aver analizzato il comportamento online di milioni di utenti, ci svela quali sono stati i brand e gli articoli più googlati nei mesi di aprile, maggio e giugno.

Secondo quanto riportato, nella top 20 dei marchi più desiderati ritroviamo una dominanza delle firme italiane, con esattamente il 50% delle posizioni in classifica. Ciò che incuriosisce è invece l’eterna sfida tra Off-White e Gucci per il primo posto, che periodicamente viene conteso da entrambi, a discapito di Balenciaga che si accontenta della medaglia di bronzo.

Per quanto riguarda i singoli prodotti invece, va segnalato il The Pouch di Bottega Veneta, frutto di un’intensa campagna social; per non parlare della borsa Jitney 1.4 di Off-White, un vero e proprio must have. In aumento anche ciabatte, bucket hat, camicie stampate e costumi, con Prada che accontenta tutti i gusti; oltre a RIMOWA e i suoi trolley perfetti per le vacanze. Infine bisogna riconoscere il successo di adidas e le sue fortunate collaborazioni con Stella McCartney, Raf Simons, Ji Won Choi e Kanye West. In generale, comunque, si constata un’importanza fondamentale degli influencer che, con i loro post, hanno dettato il sold out.

Trovate maggiori dettagli a questo link.

prossimo articolo

La ventitreesima collezione di Stone Island Shadow Project indaga le esigenze dell’uomo