Rihanna incanta gli Oscar con tre look

La notte degli Oscar è stata un evento ricco di star con abiti mozzafiato, ma uno dei momenti più attesi è stato senza ombra di dubbio l’arrivo di Rihanna al Dolby Theatre di Los Angeles, dove la cantante si è esibita dal vivo cantando “Lift Me Up”, colonna sonora del film “Black Panther: Wakanda Forever” candidata al premio per la miglior canzone originale. 

A un mese esatto dal trionfo del Halftime Show del Super Bowl, Riri è tornata a incantare tutti con la bellezza di ben tre tenute premaman che ancora una volta portano un grande messaggio di empowerment.

Il primo look, indossato sul tappeto color champagne, consisteva in un lungo vestito in pelle e tulle marrone con dettagli cut out e trasparenze di ispirazione quasi BDSM che è stato appositamente creato nell’atelier di ALAÏA dal direttore creativo della maison Pieter Mulier.

Dopodiché Rihanna è salita sul palco con una seconda mise super sensuale di Maison Margiela che è stata confezionata su misura da John Galliano, la quale prevedeva un top con una cascata di cristalli, pantaloni palazzo ricoperti da un preziosissimo motivo jacquard, guanti da opera, scarpe décolleté e gioielli tempestati di diamanti. 

Infine, per la sua apparizione finale accanto al compagno A$AP Rocky, Riri ha scelto un lucentissimo outfit custom made verde acqua composto da una gonna midi, un’avvolgente stola di pelliccia e sandali con i lacci in raso lucente, il tutto firmato da Bottega Veneta