Fashion

Rolex ha aumentato i prezzi dei suoi orologi

Articolo di

Ruben Di Bert

Secondo quanto riportato dal sito Professional Watches, con l’arrivo del 2022 Rolex avrebbe aumentato i prezzi dei suoi orologi. Per il momento la variazione non risulta essere troppo elevata e sembrerebbe riguardare soltanto il mercato statunitense, ma la situazione non va comunque ignorata e non si esclude la possibilità di ulteriori conseguenze.

Guardando il sito ufficiale del brand è possibile infatti constatare un incremento medio del costo dei segnatempo pari al 3,4%. Tuttavia la percentuale varia in base alla linea di cui si sta parlando: la collezione “Classic Watches” ne risente di meno, mentre la serie “Professional Watches” ha visto cambiamenti più consistenti. L’Oyster Perpetual 41mm in acciaio inossidabile, per esempio, è passato da $5.900 a $6.150, così come il Submariner che, se nel 2021 costava $8.100, ora è in vendita a $8.950 (+10,5%).

Vuoi per i numerosi problemi causati dalla pandemia, tra scarsità di materie prime e manodopera, o per un riposizionamento del lusso, ultimamente sono state molte le aziende che hanno dovuto rivedere i prezzi dei loro prodotti e, considerando l’altissima richiesta a cui il marchio svizzero continua ad essere sottoposto, questa mossa era piuttosto prevedibile.