Saint Laurent sfila a Malibù con la collezione primavera/estate 2020

Articolo di

Ruben Di Bert

Anthony Vaccarello decide di evadere dalle canoniche settimane della moda presentando la collezione primavera/estate 2020 di Saint Laurent a Malibù.

La sfilata in riva al mare porta in scena un tripudio di look ispirati alle rockstar, con un’estetica genderless fatta di trasparenze e glitter. Il colore predominante è ovviamente il nero, salvo qualche eccezione di bianco e camoscio, mentre i tagli vantano quell’eleganza sartoriale un po’ ribelle che fa tanto bohémienne.

Alcuni hanno rivisto in questo fashion show un ritorno ai tempi di Hedi Slimane, ma ciò che importa davvero è il fatto che i codici stilistici della maison sono stati rappresentati al meglio.

prossimo articolo

Svelata la release date per la nuova S19-Nike-MMW