Music

Salmo ha annunciato l’uscita del suo disco peggiore

Articolo di

Greta Scarselli

Come promesso, Salmo si è presentato sui social a mezzanotte spaccata per annunciare l’uscita del suo nuovo disco, “Flop“. In un colpo solo, il rapper ci ha detto tutto ciò che dovevamo sapere sul progetto, tranne le collaborazioni.

Sono passati tre anni dall’uscita di “Playlist“, e lo sapevamo che avremmo dovuto aspettare per un prossimo capitolo. Il rapper nel frattempo ci ha presentato il suo alter ego e ha pubblicato nuova musica divertendosi a far serate nei panni di DJ Treeplo. Ora però è tornato il momento di fare il serio, pubblicare un nuovo disco e riprendersi il posto che gli spetta.

L’album arriverà prima di quanto ci potevamo aspettare, la data annunciata è infatti il 1 ottobre, tra appena due settimane. Il titolo è di nuovo provocatorio e la comunicazione altrettanto, Salmo ha infatti già messo le mani avanti definendolo il suo progetto peggiore, come a voler anticipare i commenti scontati del pubblico dopo il primo ascolto. Eppure la cover è forte di significato e sembra andare in una direzione opposta. Il riferimento è preso in prestito da “L’Angelo Caduto” di Cabanel, opera che raffigura la caduta di Lucifero dal paradiso, nell’esatto momento in cui il risentimento diventa ribellione. Salmo sembra volerci dire di aver osato troppo, sfidato Dio senza essere capito, e ora caduto a terra con una forza di rialzarsi senza eguali.

Lo sguardo pieno d’ira dell’angelo traspare agitazione quanto sofferenza. Le sopracciglia aggrottate e il braccio alzato davanti al volto cercano di nascondere il carico di emozioni che arriva dritto agli occhi dello spettatore. Salmo è vulnerabile, questo sembra volerci dire, ma è pronto a dimostrare al mondo che non resterà fermo a guardare. Vuole ribellarsi.

Questa introduzione ci promette un disco pieno di contenuto, una finestra sui veri sentimenti che hanno accompagnato la crescita dell’artista in un momento in cui il mercato musicale è completamente cambiato.