Music

Salmo sta chiudendo il nuovo album

Articolo di

Matilde Manara

Salmo, in occasione del suo concerto galleggiante che si terrà ad Olbia questo 25 luglio, ha rilasciato un’intervista a Max Brigante per Radio105. Durante la chiacchierata il rapper è stato piuttosto chiaro in merito al suo futuro musicale: è in studio di registrazione e sta chiudendo il nuovo album.

Cosa sto facendo in studio? Sto finendo il disco. Sul palco di Olbia non porterò delle canzoni nuove, ma posso dirti che le ho.

Salmo a Radio 105

Dopo aver annunciato un momentaneo ritiro dalla musica per dedicarsi ad altri campi, Salmo si è dato alla recitazione presenziando nella serie “Blocco 181” attualmente in cantiere. Lo stop non è dipeso solo da suoi interessi personali però, ma anche all’attuale situazione dei concerti. Salmo, infatti, è tra gli artisti che hanno scelto di non pubblicare nulla durante la pandemia e l’ha fatto sapere ai suoi fan attraverso poche righe che hanno chiarito la sua posizione. Vi ringrazio per l’assidua richiesta ma non farò uscire nessun album in questo periodo. Purtroppo pubblicare un disco in questo momento è come sparare sott’acqua! I live sono estremamente importanti per la diffusione di nuova musica. Però posso dirvi che ci sto lavorando, ha detto. Ora il rapper ha rivelato di avere diversi brani pronti e di non aver paura di fare un disco che si debba far valere dopo il successo incredibile di “Playlist“.

Del suo nuovo progetto per ora non si sa praticamente nulla, ma il rapper ha affermato che in questo disco non ha un pezzo che può essere paragonato a “Il Cielo Nella Stanza”, e che si sente contento di questo. L’artista ha spiegato che fare una hit per un cantante può essere un problema in un certo senso, perché poi si presenta la necessità di dover sempre andare oltre, superarsi. Poi ha aggiunto che lui, in prima persona, non ha mai pensato a fare una hit, è la gente che sceglie qual è la canzone forte di un progetto.

Quando è uscito il brano “Il Cielo Nella Stanza” non c’era l’intenzione di fare una hit e andare in radio, o avrei usato delle altre parole. C’erano delle volgarità anche, ma che nell’intimità ci stanno. Credo che la forza di quel brano infatti sia nel testo, non nel beat o nel ritornello, perché era vero. Questa rimane la chiave di lettura.

Salmo a Radio 105