Talks

Scalare grattacieli ora è possibile

Articolo di

Greta Scarselli

Scalare grattacieli è ora realmente possibile: a New York è stata aperta la possibilità di salire sulla cima di uno dei grattacieli più imponenti, e non dalle scale, bensì scalandolo dall’esterno.

Inaugurata a marzo di quest’anno, la Edge Hudson Yards Observation Deck è la terrazza panoramica più alta e spettacolare di New York, situata a 345 metri di altezza. Una nuova meraviglia che sporge dal 100° piano del Kohn Pedersen Fox’s supertall tower, parte del progetto di riqualificazione del quartiere di Manhattan.

Se per arrivarci normalmente ci vogliono appena 60 secondi di ascensore, per la scalata i tempi sono chiaramente differenti, ma almeno adesso i cosiddetti city climber avranno la possibilità di scalare grattacieli in sicurezza. La novità proposta è infatti un’experience incredibilmente unica che permette di raggiungere uno dei punti più alti di New York dall’esterno, saldamente appesi a due cavi che vengono attaccati a un carrello. Arrivati in cima è possibile godersi lo skyline della Grande Mela come mai prima d’ora.

La possibilità di scalare il grattacielo è aperta a tutti, basta pagare un biglietto di $185. Sull’esterno della struttura sono stati realizzati 161 scalini posti a 45 gradi, che verranno scalati per arrivare all’Apex, punto in cui è presente una piattaforma dove è possibile appendersi e scattare foto, nonché ammirare il panorama circostante. Dopo un tempo massimo di 45 minuti è obbligatorio scendere nuovamente dal grattacielo per tornare a vedere il mondo dalla nostra prospettiva.