Music

Schoolboy Q: Drake è uno dei migliori rapper di sempre

Articolo di

Redazione

Schoolboy Q ha pubblicato proprio ieri, 26 Aprile, “CrasH Talk“, il suo quinto album ufficiale, fuori per la TDE di Kendrick Lamar. All’interno del disco troviamo i featuring di Travis Scott, 6lack, Ty Dolla Sign, YG, 21 Savage, Kid Cudi e Lil Baby. Il disco suona super fresco, dalle produzioni alle liriche. Featuring azzeccatissimi. Come dichiarato dallo stesso artista di Los Angeles, è il risultato di una serie di interi album chiusi e cestinati.

In un’intervista rilasciata a Hot97, Q ha parlato di un po’ di argomenti interessanti. Tra questi, la diatriba infinita su quali dei rapper attualmente in attività possano essere inseriti tra i più grandi di sempre. Secondo Schoolboy Q, Drake è da inserire in questa lista, dandogli tutti i meriti che gli spettano. Q ha poi aggiunto che Drake è troppo sottovalutato: Come puoi non considerare quello che Drake sta facendo? Se non è capace, perché continua a fare miliardi di streaming ogni volta che pubblica qualcosa di nuovo? A Drake aggiungo anche me stesso, Kendrick Lamar e Black Hippy. 50 Cent è il miglior rapper degli anni 2000, Nas dei ’90 e Dr. Dre e Ice Cube degli anni ’80.

CrasH Talk” sarebbe dovuto uscire nel 2018, ma Schoolboy Q e la TDE hanno deciso di rinviarlo per rispetto nei confronti della scomparsa di Mac Miller: quando sei depresso e la gente parla a sproposito di qualcosa che non sa, stai ancora peggio. I social media, poi, possono farti incazzare ancora di più. La stessa cosa è accaduta con l’uscita di “Chopstick“, brano in cui è presente Travis Scott, rinviata a causa della morte di Nipsey Husslesono preoccupato della brutta piega che stanno prendendo gli afroamericani, secondo me stiamo toccando il fondo.

Di seguito, l’intervista completa.

prossimo articolo

Nike Air Ship: il blueprint delle Air Jordan 1 che i fan rivogliono indietro