Un primo sguardo alle adidas Crazy BYW

Articolo di

Piergiorgio Del Papa

Se siete amanti dell’NBA e avete un occhio esperto che ricade su ogni singola sneaker indossata dai giocatori, avrete sicuramente fatto caso alla silhouette portata da Nick Young e Brandon Ingram nel recente match tra i Lakers e i Warriors.

Per chi se la fosse persa, questa stranissima sneaker è l’ultima arrivata della serie Crazy e si chiama BYW, sigla che sta per “Boost You Wear”. Sì, strano è anche il nome, ma è la versione moderna della vecchia “Feet You Wear”, tecnologia adidas del 1996 basata sullo studio dei movimenti naturali del piede per la creazione di scarpe in grado di proteggerlo da eventuali storte e piegamenti innaturali.

L’elemento che la contraddistingue è l’inusuale midsole in Boost composta da 3 pannelli uniti tra di loro simili a bolle, con un upper composto da varie tipologie di mesh in grado di far respirare il piede.

La release avverrà il 27 Gennaio attraverso selezionati rivenditori adidas Sportswear.

 

prossimo articolo

Nike aggiunge le Air More Money “Yen” al “Global Currency” pack