Primo sguardo alle nuove Air Jordan III RTR EXP Lite

Primo sguardo alle nuove Air Jordan III  RTR EXP Lite

Articolo di

Andrea Procida

La Air Jordan III è forse una delle silhouette più significative delle signature shoes di Michael Jordan.

Quando a fine anni ’80 Peter Moore e Bruce Kilgore decisero di lasciare Nike, “His Airness” si trovò davanti a un bivio: seguire i due designer oppure rimanere col brand di Beaverton. In questa decisione, un ruolo fondamentale lo ebbe il giovane Tinker Hatfield, al quale venne affidata la missione di disegnare una scarpa che potesse convincere MJ a rimanere con Nike. È proprio in quel momento che nacque la Air Jordan III, la prima Air Jordan ad essere dotata dell’Air visibile nell’intersuola nonché primo modello a sfoggiare il famigerato Jumpman sulla tomaia. Un vero e autentico capolavoro.

In questi trent’anni la AJ III è uscita in moltissime colorazioni mantenendo il suo look originale, ma negli ultimi anni il brand americano ha voluto osare presentando nuove versioni.

L’ultima creazione è la Air Jordan III RTR EXP Lite WMNS,  che presenta la stessa suola e lo stesso mudguard della classica Air Jordan III ma si differenzia per il Ripstop usato sulla parte superiore della tomaia e per il taglio del collar.

Al momento non è stata ancora rivelata la release date, perciò rimanete sintonizzati su Outpump per futuri aggiornamenti.