Sneakers

Siamo stati con Carlos Sainz per il lancio in anteprima delle Puma ION Speed

Articolo di

Edoardo Cavrini

Il destino di Puma e Ferrari sembrava essere già scritto, sono infatti numerose le coincidenze che accomunano queste due aziende che si sarebbero poi unite in una partnership proficua. Esattamente un anno dopo la comparsa del primo logo Ferrari su un’autovettura da corsa, nel 1948, venne fondato il marchio di calzature sportive tedesco ed entrambi i colossi hanno scelto un animale come caratteristica del loro brand: un cavallo e un puma.

La coppia formata da Ferrari e Puma si unisce per la prima volta nel 2004 per poi ufficializzare la propria partnership nel 2005, anno in cui tutta la Scuderia Ferrari inizierà a vestire il brand. Da allora l’obiettivo di entrambi i partner è sempre stato lo stesso e, guidati dalla passione per la velocità, il duo si è presto affermato, dentro e fuori dal circuito, come una delle coppie più innovative.

In questi 16 anni insieme non sono mancate di certo le soddisfazioni: ricordiamo la vittoria della prima World Cup per la Scuderia Ferrari in tenuta Puma, avvenuta nel 2007, oppure il lancio, nel 2012, delle Puma Evo Speed nonché la calzatura più leggera di sempre a gareggiare in F1.

Rimanendo in tema sneakers, in questi giorni siamo stati al Circuito di Fiorano, luogo in cui tutti le vetture rosse vengono testate, per assistere al lancio in anteprima delle nuovissime Puma ION Speed.

Durante la giornata abbiamo avuto la possibilità di scendere in pista a bordo di una Ferrari F8 Tributo, per poi incontrare il pilota della Scuderia Carlos Sainz che, con ai piedi le inedite ION Speed, ci ha raccontato com’è fare della velocità il proprio mestiere. Siamo infine stati al Museo Ferrari, dove con i nostri occhi abbiamo ripercorso la storia del Cavallino Rampante e scoperto da cosa prende ispirazione Puma per la realizzazione delle sue calzature per Ferrari.

Le Puma ION Speed sono quelle che meglio fra tutte traducono i valori di Ferrari. Il progetto nasce infatti guidato dall’innovazione tecnologia e, grazie a un mix di materiali all’avanguardia e un design ispirato alla Ferrari SF90 Stradale, il risultato funge ancora una volta da ponte tra l’estetica racing di Ferrari e quella lifestyle di Puma.

La presentazione al pubblico delle nuove Puma ION Speed è programmata per dicembre in quattro differenti colorazioni.