Anche Sick Luke ha il suo asso nella manica

Articolo di

Greta Scarselli

Dopo l’approdo di Sfera Ebbasta negli Stati Uniti è venuta a tutti quanti una gran voglia di ampliare i propri confini.

Il rapper di Cinisello è stato uno dei primi a dimostrare che tutto è possibile, che si può ambire a qualcosa di sempre maggiore, ma non è l’unico. Anche Sick Luke ha iniziato il proprio viaggio.

L’America non gli è sicuramente nuova, ha vissuto lì parte della propria vita e suo padre, non a caso, ha la sua abitazione proprio a Los Angeles. Ora il producer è tornato nel suo habitat naturale ed è andato dritto ai Paramount Studios per registrare qualcosa di nuovo. Anche lui non si è fatto mancare nuove conoscenze, da Sosamann a Clams Casino, fino al follow su Instagram da parte di Diplo.

Qualunque cosa ci aspetti, saranno sicuramente grandi progetti. Non dimentichiamo che in cantiere c’è sempre l’intero album prodotto per Reggie Mills.

Primo giorno di lavoro 🇺🇸 @sosamann

Un post condiviso da X2 🦇🦋 (@sicklukex2) in data:

prossimo articolo

Una nuova collaborazione tra Supreme e Lacoste verrà rilasciata durante questa stagione